Vendita Online Sedie e Tavoli - storia delle sedie thonet

La storia delle sedie Thonet

Michael Thonet, nato nel 1796 a Boppard e deceduto nel 1871 a Vienna, é stato uno dei protagonisti del design del periodo dell'epoca vittoriana più importante.

sedie thonet

Falegname ed ebanista, nel 1830 iniziò esperimenti tecnici sulla curvatura del legno, inumidendo elementi di legno così da poter rendere la piegatura più semplice e lasciandoli essiccare in casseforme metalliche. Ottenne brevetti per questa tecnica in Francia, Inghilterra, Belgio e Austria tra il 1841 e il 1842.

Con questa tecnica rivoluzionò la concezione della lavorazione del legno di quel periodo. La curvatura del legno tramite vapore consentiva forme sinuose ed eleganti pur mantenendo un aspetto delle superfici pulito e quindi combinava il classico al moderno.
Il più famoso modello della Thonet è il n°14. Disegnato nel 1859, verrà riprodotto in 45 milioni di esemplari fino al 1903. Viene messo in produzione nel 1855, composto da soli sei pezzi assemblati, lo schienale e le gambe posteriori sono composti da un unico pezzo, il sedile è impagliato con paglia di Vienna, imitato da tutte le ditte che si sono ispirate alla tecnica Thonet, è ancora oggi in produzione.
Il Museum für angewandte Kunst, MAK Vienna possiede una delle più ampie collezioni di sedie originali della fabbrica Thonet in tutto il mondo. L'azienda ora fa parte del gruppo Poltrona Frau e la produzione è stata spostata in Italia. I diritti del marchio Thonet con relativi prodotti fanno ancora parte del gruppo italiano.

tipi di sedie thonet